Patent box, novità in Manovra sull’agevolazione del Dl fisco

Una deduzione fiscale che sale al 110% per le aziende sui costi di ricerca e sviluppo per nuovi brevetti


Patent Box novità manovra

20 Dicembre 2021

Tra le novità della Manovra inserite nel maxi emendamento del governo, anche la modifica della norma del Dl Fisco sul regime agevolato

Una deduzione fiscale che sale al 110% per le aziende sui costi di ricerca e sviluppo per nuovi brevetti. È una delle novità introdotte nella Legge di Bilancio all’esame in commissione al Senato, che va a modificare una norma molto discussa del Decreto da parte del mondo imprenditoriale. 

Il “Patent box” rivoluzionato nel Decreto, riporta i marchi di impresa fuori dal regime agevolato, e viene aumentato fino al 110% rispetto al precedente 90%.

Patent box, novità in Manovra sull’agevolazione del Dl fisco: le modifiche

Fino ad oggi con “Patent box” si indicava un regime opzionale di tassazione agevolata del 50% per i redditi derivanti dall’utilizzo di:

  • software protetto da copyright;
  • brevetti industriali, di marchi d’impresa;
  • disegni e modelli;
  • processi, formule e informazioni relativi a esperienze acquisite nel campo industriale, commerciale o scientifico giuridicamente tutelabili.

Leggi l’articolo completo su: QuiFinanza.